Una storia giovane

Era il 2003, c’erano delle coltivazioni di kiwi biologico e c’era molta voglia di far riscoprire un frutto miniera di vitamina C, vitamina E, acido folico e potassio.

Manuel e Philipp Breitenberger, l’anima giovane e dinamica dell’azienda Kiwiny, hanno fatto tesoro degli insegnamenti paterni sulla coltivazione biologica, arricchendo poi le proprie competenze con una formazione universitaria da cui deriva la volontà di confronto con il mondo della ricerca e dell’innovazione.

Nel 2012 nasce così Kiwiny, l’unica azienda che ha creato un'intera linea di trasformati a base di kiwi, pelosi frutti dalle multi-proprietà nutrizionali tanto apprezzate da Kiwiny.

Dal kiwi verde biologico prodotto localmente hanno origine i frullati (smoothies), i succhi e le confetture, tutti certificati biologici e senza aggiunta di zuccheri.

F.lli Breitenberger
Processo lavorazione sostenibile

Essere Green

La salvaguardia dell’ambiente e l’utilizzo delle risorse naturali nel rispetto della loro possibilità di rigenerazione sono obiettivi fondamentali per Kiwiny. In quest’ottica di sviluppo sostenibile, la scelta di garantire una filiera controllata e di non usare sostanze chimiche di sintesi risulta naturale e necessaria, come l’installazione di un impianto fotovoltaico di 100 kw per sfruttare al meglio le potenzialità dell’energia solare.
 

I princìpi di Kiwiny

  • il kiwi ha numerose proprietà benefiche. Questo ha spinto Kiwiny a trasformarlo in smoothies, succhi e confetture perché possa essere consumato più facilmente
  • “Siamo ciò che mangiamo”, ecco perché Kiwiny crede in una alimentazione sana, biologica e senza aggiunta di zuccheri
  • bisogna ricercare il giusto equilibrio per ottenere un frutto e un prodotto di qualità  
  • preserviamo la bellezza del territorio che ci ospita, perché il rispetto dell'ambiente garantisce la bontà del frutto