ATTENZIONE: causa Covid19 consegne non garantite per tutti i comuni. Contattaci prima di effettuare l'ordine: 0422 774374. Spedizioni gratis a partire da 20€
IT

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Colazione veloce con kiwi e matcha

19/11/2019

Chi ha mai provato il matcha? Anche per me è la prima volta e questo che vedete ne è il risultato. 
Il matcha è un tè pregiato giapponese normalmente in commercio in forma di polvere, viene molto apprezzato sia per la sua intensa colorazione verde dagli effetti scenici, che per le sue proprietà antiossidanti e antiage, tra le tante.

L'altra cosa importante da sapere del matcha è che ha un'alta concentrazione di caffeina e per questo è usato come "energizzante" alternativo al caffè.

La ricetta qui sotto vuole addolcire e armonizzare il sapore del matcha con altri due ingredienti ricchi di sali minerali e vitamine. Eccoci qui: prepara in 5 minuti lo smoothie super-energizzante.
​​​​​​​

Ingredienti per 2 bicchieri

3 kiwi gialli/verdi
1 banana
250 gr yogurt greco
1 cucchiaio di tè matcha
1 cucchiaino di miele
 

Preparazione

1.  Sbuccia la frutta e tagliala a pezzetti
2.  Metti la frutta, lo yogurt, il matcha e il miele nel frullatore e aziona fino ad arrivare ad una consistenza cremosa
3.  Dividi il composto in due bicchieri e guarnisci con ciò che più ti gusta!

Alcune indicazioni: il tè matcha ha un gusto molto particolare. Per chi, come me, deve ancora conoscerlo, conviene iniziare con poco alla volta. Per i navigati e amanti della verde polvere, si può aggiungere qualche grammo in più.
Non solo ne ho usato poco, ma ho voluto addolcirlo con il miele.
Infine per la consistenza: si può pensare ad uno smoothie più liquido, allora consiglio di aggiungere il latte di mandorla o altra bevanda vegetale. Un'altra variante è quella di usare lo smoothie al kiwi, al posto dei kiwi stessi. 
​​​​​​​
​​​​​​​Buona colazione!


 
#colazione #ricetta

Dai nuova vita alla tua email

Rinfresca la tua casella di posta: falla diventare biologica e sostenibile. Come? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere una volta al mese un paio di consigli per adottare uno stile di vita a basso impatto ambientale.


Vuoi sapere cosa inviamo? Guarda qui!