ATTENZIONE: causa Covid19 consegne non garantite per tutti i comuni. Contattaci prima di effettuare l'ordine: 0422 774374. Spedizioni gratis a partire da 20€
IT

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Cuore e kiwi: tutti i benefici

26/09/2019

Prevenire le malattie cardiovascolari, ad oggi la prima causa di morte negli adulti di mezza età in Italia, è l'obiettivo della Giornata Mondiale per il Cuore.

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, una sana ed equilibrata alimentazione potrebbe prevenire circa un terzo delle malattie cardiovascolari.

Inutile dire l'importante ruolo di frutta e verdura per sostenere il funzionamento regolare del cuore, grazie alle loro proprietà antiossidanti, alle fibre e a tutti i nutrienti contenuti, ideali per la salute del cuore.


Quali elementi nutritivi fanno bene al cuore?


​​​​​​​Il kiwi è un concentrato delle sostanze nutritive che aiutano a prevenire malattie cardiovascolari, alimentando il nostro cuore in modo adeguato. Ecco quali sono: 

Potassio: contribuisce a normalizzare la pressione sanguigna. Curiosità: non tutti sanno che il kiwi contiene più potassio della banana! (Per saperne di più, leggi questo articolo

​​​​​​​Acido Folico: riduce il livello nel sangue dell’omocisteina la quale, se troppo alta, può portare all’ostruzione delle arterie. Il kiwi ne è particolarmente ricco, ecco perché viene anche suggerito per le donne in gravidanza. (Per saperne di più, leggi questo articolo)

Fibre: abbassano i livelli di colesterolo cattivo Ldl e aiutano a diminuire il rischio di malattie cardiache.

Antiossidanti: prevengono lo stress ossidativo e combattono i radicali liberi

Ancora una volta il kiwi si conferma come frutto multi-proprietà, un vero toccasana per il nostro corpo. Scopri il nostro kiwi dal cuore d'oro! ;) 

#kiwi #cuore

Dai nuova vita alla tua email

Rinfresca la tua casella di posta: falla diventare biologica e sostenibile. Come? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere una volta al mese un paio di consigli per adottare uno stile di vita a basso impatto ambientale.


Vuoi sapere cosa inviamo? Guarda qui!